Home » web » top 3

Categoria: top 3

Le chiavi per la crescita su Instagram

Aumentare i followers di un account Instagram non riguarda quanto sei “social” … Crescere su Instagram significa riconoscere le attività di maggior impatto sulla piattaforma e eseguirle costantemente ad alto livello. Chiunque può farlo, richiede solo costanza e applicazione.

In questo articolo, tratto da un pezzo di Eduardo Morales, vi voglio esplicitare quelle che sono le attività che portano i migliori risultati su Instagram.

La velocità con cui un account cresce su Instagram dipende da due variabili principali: la quantità di persone raggiunte “Reach” e la percentuale di esse che sei in grado di conservare una volta arrivate alla tua pagina “Retain“.

Aumentare il tuo “Reach” dipende dalle seguenti 4 attività:

Post: indica i post dei numeri (foto, video, storie, sessioni live) che massimizzano il numero di nuovi follower a settimana. Ogni contenuto che crei è un’opportunità per qualcuno di trovarti, quindi vuoi creare il maggior numero possibile di contenuti e misurare il suo impatto sulla tua crescita. Come farlo? Puoi iniziare pubblicando una volta al giorno per una settimana e misurare i nuovi follower che guadagni, quindi la settimana successiva pubblicando due volte al giorno e misurando, e così via la settimana dopo … Se continui in questo processo, troverai la soluzione ottimale numero di post che massimizzano i tuoi nuovi follower a settimana. Ho usato Socialbakers che è il modo più semplice per ottenere una rapida e gratuita panoramica delle tue statistiche di crescita.

Ogni pubblico è diverso. Un semplice foglio di calcolo che tiene traccia delle nuove statistiche di follower di ogni settimana sarà sufficiente per trovare il numero di post che è giusto per te.

Hashtag: in ogni post, usa i 30 hashtag che incanalano il numero più alto di persone pertinenti sul tuo Instagram. Identifica i migliori per te, prima di tutto cercando quali tag stanno già utilizzando nella tua nicchia. Una volta ottenuto il gruppo principale, introduci nuove varianti di hashtag per verificare se generano miglioramenti misurabili sull’engagement ricevuto dai tuoi post. Se i tuoi tassi di coinvolgimento sono elevati, è più probabile che tu sia presente nei “Top Posts” di ciascun hashtag, il che aumenterà significativamente la quantità di persone che scoprono la tua pagina. Lo strumento migliore qui è l’hashtag “Related” di Instagram. Appare quando cerchi un tag e fornisce le informazioni più aggiornate su ciò che è di tendenza.

Per migliorare continuamente, fai attenzione agli hashtag raccomandati e agli account che appaiono nei Top Post.

Interactions: più interazioni hai con persone che non sanno di te (ma potresti trovare prezioso il tuo contenuto), più crescerai, quindi usa un Bot per automatizzare il maggior numero di interazioni possibili. Pensa alla qualità rispetto alla quantità qui. Fai la tua ricerca per trovare gli hashtag e gli account di Instagram con cui le persone della tua comunità target sono già coinvolte, quindi programma il tuo Bot per interagire con loro. Trovi in questo articolo una guida a Stim Social, uno dei migliori bot sul mercato.

Tag: vuoi ricevere tanti tag, da quante più persone possibile. Più grande è l’account e più alto è il coinvolgimento, più persone ti troveranno. Collaborare con altri account Instagram per creare contenuti è il modo migliore per fidelizzare il tuo pubblico.

Ora che sai come raggiungere le persone, parliamo di come non farle scappare! Per aumentare la percentuale di persone che “conservi”, lavora alle seguenti 3 attività:

Content Fit: più pertinente, utile e divertente contenuto è per le persone che scoprono la tua pagina, più alto percentuale di loro ti “seguirà” e continuerà ad interagire con i tuoi contenuti andando avanti. Che cosa interessa al tuo pubblico? Che tipo di immagini vengono preferite? Come e quando vogliono vedere i tuoi post? Tanto sarai bravo nel superare le aspettative del tuo pubblico con un buon Content Fit, tanto maggiore sarà il tuo engagement. Avere un engagement elevato è importante perché, non solo aumenterà il numero di persone che “conservi”, ma è anche la variabile principale che l’algoritmo di Instagram tiene in considerazione quando pubblichi le tue foto.

Un buon modo per capire che cosa vuole il pubblico dai tuoi contenuti è utilizzare il filtro Engagement nella pagina posts di Instagram Insights. Ecco come fare: vai su Instagram Insights, tocca la sezione post e tocca la sezione dei filtri in alto in quella pagina.

A questo punto, filtra tutti i post per Engagement pubblicati negli ultimi 6 mesi. Nella parte superiore di questo feed vedrai i post che ottengono il massimo engagement dal tuo pubblico. Questo è il tipo di contenuto preferito dal tuo pubblico ed è il tipo di contenuto su cui ti consigliamo di puntare per i tuoi prossimi post. Puoi anche scorrere fino in fondo a questo feed per vedere il contenuto che il tuo pubblico apprezza di meno.

Quanto più riuscirai a produrre contenuti che il tuo pubblico trova di valore, tanto più alto sarà il tuo engagement, più persone manterrai e tanto più velocemente crescerai.

Post Quality: migliore è la tua foto / video / storia / qualità della sessione live, più alta sarà la percentuale di persone che ti seguirà e continuerà ad interagire con i tuoi contenuti con il passare del tempo. “Il buon contenuto” dipende da ciò che il tuo pubblico vuole, ma devi sempre pubblicare foto e video verticali ad alta risoluzione (1080px in larghezza per 1350px), in formato 4: 5. Ciò garantirà che il tuo contenuto sia visualizzato nel più grande formato possibile, il che lo rende visivamente più accattivante. Per migliorare continuamente, testa sempre nuovi tipi di contenuti, misurane il coinvolgimento e quindi concentrati su ciò che funziona meglio.

Un modo semplice per tenere traccia dei tuoi numeri è utilizzare le “Insight” di Instagram (se hai un “profilo aziendale”), quindi assicurati di effettuare il check-in delle statistiche giornaliere.

Grid Visual: questa è una misura di quanto i tuoi contenuti siano attraenti quando le persone vedono per la prima volta il tuo Instagram e scorrono il tuo feed. Se sarai in grado di comunicare visivamente il tuo stile, la percentuale di persone che metteranno il follow alla tua pagina sarà più alta.  Un modo semplice per ottenere uno stile visivo attraente è prestare attenzione al colore principale delle foto che stai postando e rimanere coerenti con quel tema. Puoi anche pubblicare tipologie specifiche di foto in uno schema coerente nel tempo. Metti alla prova le tue idee con mock-up di bozze e usa UNUM o Planoly per vedere come apparirà la tua griglia prima di pubblicarla. Qualcosa di semplice come assicurarsi che tutte le tue foto / video abbiano un colore di sfondo simile avrà un effetto notevole sull’intera griglia grafica.

E questo è tutto! Se ti concentri sul costante mantenimento di tutte queste attività ad alto livello, la crescita del tuo account Instagram è assicurata.

Creare un seguito su Instagram e creare buoni contenuti è una maratona, non uno sprint, quindi non scoraggiarti se ci vuole un pò per vedere i primi risultati. Come qualsiasi altra abilità, richiede tempo e pazienza per padroneggiare, ma con pratica e applicazione potrai ottenere grandi risultati.

Sei una start-up o un’azienda che ha bisogno di aiuto con Instagram? Teniamoci in contatto. Voglio lavorare con persone moderne e motivate a migliorare il proprio account.

Grazie mille per aver dedicato del tempo a leggere il mio articolo su come crescere su instagram! Se ti è piaciuto, lasciaci un commento qui sotto!

La guida per usare Followliker : like e follow Instagram automatici

Bentrovati! Oggi vi lascio una piccola guida per un bot molto particolare: Followliker!

Followliker è un’altro bot perfetto per automatizzare le operazioni di follow, like e molto altro. Rispetto a Stim Social o a Instablade il vantaggio di Followliker è quello di poter gestire più account ad un prezzo molto contenuto.

Ho iniziato ad usare questo bot grazie alle ottime guide di www.aaronward.com.

Introduzione a Followliker

In primo luogo, assicurati di aver acquistato uno dei pacchetti proposti da FollowLiker: a questo link trovi le possibilità di acquisto.

Followliker è molto conveniente per chi gestisce molti account, come ad esempio un agenzia di marketing.

[Molto importante: per funzionare questo bot necessita di un pc sempre attivo (24 ore su 24) e connesso a internet. Followliker è compatibile con Windows, Mac e Linux.]

Dopo aver acquistato FollowLiker, riceverai via email il link per il download del software.

Sarà sufficiente seguire le istruzioni del processo di installazione e aprire l’applicazione una volta completata l’installazione.

Creare un progetto con Followliker

Apri FollowLiker e crea un nuovo progetto.

Puoi farlo andando su File> New Project … (in alto a destra dell’applicazione)

Quando crei un nuovo progetto, assicurati di selezionare la casella / seleziona “Each account should have separate settings.“.

Questo assicura che ogni account Instagram che hai inserito in FollowLiker abbia le sue impostazioni personali.

Assicurati di salvarlo nella cartella FollowLiker (dovrebbe essere di default) e fare clic su “Save”.

[Non devi mai salvare il tuo progetto dopo questa prima occasione. FollowLiker salva automaticamente tutte le modifiche che apporti quando chiudi l’applicazione.]

Impostazioni generali

A questo punto vediamo le le impostazioni generali.

Vai a File> General …> Settings …

Qui si passa ai settaggi veri e propri di followliker, che ti illustrerò di seguito:

Account per Proxy: 3

Questa impostazione indica a FollowLiker su quanti account lavorare per ogni Proxy. Setting consigliato per stare tranquillo: 3.

Account Threads: 100

Si tratta del numero di account da automatizzare allo stesso tempo, se imposti 100 sei sicuro che FollowLiker automatizzi tutti i tuoi account contemporaneamente.

Intervallo di automazione: 30 – 60 secondi

Questa è fondamentalmente: la pausa di FollowLiker tra le attività. Ad esempio, segui 10 persone, quindi FollowLiker prende una pausa tra 30-60 secondi (casualmente ogni volta).

 

Premi “Save” e passiamo alla sezione successiva.

[Stiamo ignorando le altre schede in quanto sono impostazioni più avanzate e questo è un tutorial per principianti.]

Account Table (per aggiungere account Instagram)

E’ arrivato il momento di aggiungere il tuo account Instagram a FollowLiker.

Fare clic con il tasto destro sullo sfondo bianco e seleziona> New …

Inserisci la tua user e password dell’account che vuoi inserire su Followliker.

Ignora il campo del proxy e fai clic su “Salva”

[cta id=”1032″ align=”none”]

Wizard – Procedura guidata

È ora di scegliere le attività che Followliker andrà a automatizzare.

Fai doppio clic sul tuo account nella tabella degli account.

In alternativa: fai clic con il pulsante destro del mouse sul tuo account> Custom Settings …> Wizard …

Questo aprirà la procedura guidata in cui sceglierai cosa vuoi che FollowLiker automatizzi.

Ti consiglio di selezionare i seguenti parametri:

Scrape users

Questa attività trova utenti da seguire.

Follow

FollowLiker seguirà gli utenti target in base alle query che hai impostato (parte successiva della guida).

Unfollow

Questo dice a FollowLiker di smettere di seguire gli utenti che stai seguendo.

Retrieve Existing Followers and Followings (opzionale)

Questa impostazione dice a FollowLiker di trovare tutti quelli che stavi seguendo in precedenza e anche tutti quelli che stai già seguendo. Se non vuoi smettere di seguire le persone che stai seguendo: disattivalo.

Lasciare al suo valore predefinito 260.

Shuffle Tasks

Ciò renderà casuale l’esecuzione dell’attività. In pratica se lo selezioni opererà così (esempio):

Unfollow> Unfollow> Unfollow> Follow> Unfollow> Follow> Follow> Follow> Unfollow e prosegue casualmente

Advanced Settings

Questo ci mostrerà più opzioni nelle impostazioni dell’attività.

 

Vedremo ora come targhettizzare gli utenti nella prossima sezione.

Impostazioni attività – Task Settings

Iniziamo quindi ad aggiungere impostazioni.

Premere “Next”

Di seguito vi illustro solo le parti più importanti da settore.

Blacklist

In questa tabella è possibile aggiungere nomi utente degli account Instagram da evitare.

Blacklist words

In questa tabella puoi fare clic con il tasto destro e aggiungere parole chiave o #hashtags da evitare su Instagram.

Per evitare una parola digitarla come segue: parola esempio

Per evitare un hashtag, digita: #hashesempio

Whitelist

Questa tabella ti consente di aggiungere nomi utente degli account Instagram che non desideri smettere di seguire. Puoi inserire i tuoi amici o particolari account della tua nicchia.

Whitelist words

Queste sono parole o hashtag che puoi targetizzare in modo specifico. Non è una buona opzione in quanto riduce la quantità di utenti che puoi trovare.

 

Premi “Next” e sarai in Scrape User Settings.

Il mio consiglio per questa sezione è di settore come segue:

Scrape User Limit: 40

Questo è il numero massimo di utenti che troverà followliker in ogni sessione.

Ignora gli utenti privati

In genere non vogliono essere seguiti da utenti casuali.

Ignora gli utenti senza immagine del profilo

Ciò elimina i profili di spam, gli account inattivi e in genere gli utenti di Instagram meno dedicati.

 

A questo punto clicca con il tasto destro del mouse sulla tabella delle query e seleziona New …

Tramite questa funzione andremo a trovare utenti che hanno commentato e apprezzato i post di account simili al tuo (video / foto).

Andiamo ad aggiungere due query per attuare questa strategia.

Query # 1 – Utenti che hanno commentato

Questa query indica a FollowLiker di trovare utenti che hanno commentato un post su un determinato profilo.

Dovrai aggiungere un nome utente come questo: @nomeutente

Premere “Salva” e ripetere il passaggio di Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla tabella della query> New …

Query n. 2 – Utenti a cui è piaciuto

Questa query indica a FollowLiker di trovare utenti a cui è piaciuto un post di un determinato profilo.

Dovrai aggiungere un nome utente come questo: @nomeutente

Ad esempio, puoi utilizzare @GQ se sei un’azienda di abbigliamento maschile.

 

È possibile aggiungere più query in Followliker, in genere ripeto questo passaggio altre 4 volte: totalizzando 5 account concorrenti con 10 query totali. Ecco come dovrebbero apparire le tue Impostazioni Scrape User Settings:

Le altre query sono meno efficaci, ti consiglio di utilizzare queste due che sono le migliori per ottenere follower di Instagram davvero attivi.

 

A questo punto procediamo, premi “Next>” …

Andiamo a modificare le impostazioni di Follow come segue:

Follow to Following Ratio: 0.00

Questo mantiene un rapporto tra account seguiti e che ti seguono. Impostando 0.00 non manterrà nessun rapporto.

Follow Limit: 6-12

Imposta quanti utenti seguire in un intervallo di attività Follow.

Daily Follow Limit: 800-900

Questo numero indica quanti utenti dovrebbero seguire FollowLiker al giorno. Instagram ha un limite giornaliero di 1000 nuovi utenti. Il mio obiettivo è di mantenere il tuo account sicuro e rimanere 100 account sotto questo limite.

Delay Follow: Fast 28-38 secondi / Safe 38-48 secondi

Questo è il ritardo tra ciascun utente seguito da FollowLiker. Funziona insieme all’impostazione Follow Limit. FollowLiker seguirà 6-12 utenti, tra ogni utente che seguirà aspetterà 28-38 secondi.

Un esempio del caso più veloce: segui 11 utenti con un ritardo di 28 secondi tra ciascun utente. Quindi serviranno 5 minuti per seguire 11 utenti.

Follow Users who have: 0-500 followings

Un’ottima impostazione per non seguire nessuno che segue più di 500 account Instagram.

Questa impostazione ti aiuterà a ottenere un maggiore coinvolgimento nel tempo, dato che i tuoi post competono con un minor numero di utenti e vengono visti di più.

Ignore private user

Ancora una volta assicurati di non seguire gli utenti privati ​​in quanto generalmente non vogliono seguaci casuali.

 

Premi “Next>”

E’ il momento di impostare il servizio di Unfollow:

Follower to Following Ratio: 0.00

Uguale alla seguente impostazione. Fondamentalmente inutile e mantiene solo un rapporto di quanti utenti il ​​tuo seguito a quanti ti seguono. Tienilo a 0.00 per spegnerlo.

Follow limit: 2 giorni

Dopo che seguiamo gli utenti, dai loro 2 giorni per seguirti, altrimenti gli togli il follow.

Unfollow Limit: 5-10

Quanti utenti unfolloware durante l’intervallo di attività di Unfollow. Questo accade più volte al giorno come tutte le attività.

Daily Unfollow Limit: 810-910 (lo stesso di Daily followlimit + 10)

Vuoi sempre che questo sia lo stesso del tuo limite di follow giornaliero + 10. Vuoi aggiungere il +10 in modo da non seguire più il tuo seguito. Questo assicurerà di non raggiungere mai il limite di Instagram di seguito a 7500 utenti.

Esempio: se il tuo limite giornaliero di follow-up è 400-500, il tuo limite giornaliero Unfollow dovrebbe essere 410-510.

Delay Unfollow: veloce 28-38 secondi / sicuro 38-48 secondi

Il tempo che intercorre tra ogni utente unfollowato.

Don’t Unfollow Followers: disattivato

Questo dirà a FollowLiker di smettere di seguire le persone che ci stanno seguendo. Dobbiamo disabilitare questo in modo da non raggiungere mai il limite di 7500 seguiti.

Blacklist Unfollowed Users

Questa impostazione metterà tutti quelli che non segui nella tua lista nera (discussi all’inizio di questa sezione). La lista nera contiene i nomi utente che vuoi evitare / non seguire. Questo assicurerà che dopo aver seguito qualcuno, essi non saranno mai più seguiti dal tuo account.

 

Premi “Next>”i

Samo quasi alla fine 🙂 manca solo l’impostazione del tuo tempo di automazione.

Mi piace automatizzare tra le 6:00 e le 23:00 di notte, la maggior parte delle persone sono sveglie durante questo periodo e – si spera – risponderanno alla tua operazione.

Ti consiglio infine di lasciare la V su tutti i giorni della settimana.

A questo punto premi “Finish”: FollowLiker è configurato e pronto per l’automazione. Puoi avviare l’automazione premendo “Start

 

[È normale che la barra di avanzamento non raggiunga mai il 100% poiché si continuerà ad automatizzare ininterrottamente fino a quando non si preme stop.]

Puoi quindi vedere (dopo almeno 24 ore di utilizzo) i tuoi risultati facendo clic con il pulsante destro del mouse sul tuo account e premi Statistics

Se hai domande, consulta le domande frequenti qui sotto o lascia un commento al mio articolo.

[cta id=”1032″ align=”none”]

FAQ Followliker

Il mio computer deve essere acceso affinché FollowLiker funzioni?
Sì, è necessario avere il computer sempre acceso con FollowLiker in esecuzione .

Posso mettere link, commenti, mandare Direct Message?
Puoi fare tutto ciò che desideri (magari pubblicherò una guida avanzata più avanti).

FollowLiker non funziona?
Fai clic con il tasto destro del mouse sul tuo account> Registro attività e controlla se ci sono messaggi di errore. Contatta l’assistenza FollowLiker se non riesci a risolvere facendo clic qui.

Crescere su Instagram: la guida definitiva

Crescere su Instagram è davvero semplice, se sai come lavorare sul tuo profilo. In questo post scoprirai le strategie e gli strumenti di cui hai bisogno se vuoi diventare popolare su Instagram.

Nella mia esperienza con queste strategie sono riuscito a portare degli account da 0 a 25000 followers in poco più di 2 mesi. Con impegno e costanza, puoi riuscirci anche tu. Leggi di più

Come avere più followers su Instagram : Case history

Oggi voglio spiegarvi come avere più followers su instagram e raccontarvi la storia del mio profilo business: @travelsailing: una crescita esponenziale che mi ha portato in meno di quattro mesi alla soglia dei 20000 followers!

Nelle immagini dell’articolo vedrai diversi nomi dell’account: dopo il successo iniziale di @travelsailing sono entrato in un network per sperimentare nuove tattiche di crescita. Infine, ho convertito l’account per un mio progetto nella nautica @northernlightsailingteam. Per questo progetto l’account viene utilizzato come landing page per rimandare al sito internet del team ed a trasmettere le attività in mare esclusivamente via Stories.

Leggi di più